Le sfide dell’investigatore riguardano l’internazionalizzazione del crimine, la diversa legislazione presente in ogni stato, il contrasto alla cosiddetta “overdose informativa” derivante dalla proliferazione incontrollata delle fonti informative e dalla sempre crescente difficoltà di verificarne attendibilità e veridicità delle informazioni. Tutti questi elementi devono essere tenuti in considerazione dall’analista affinché possano indurlo a ricercare una soluzione software come il CIT che possa essere di ausilio per raggiungere l’obiettivo principale di condividere tutto il patrimonio informativo in suo possesso.

Rispetto ad altre soluzioni presenti sul mercato, il sistema CIT presenta funzionalità che lo rendono unico. Infatti, in MBS ci poniamo l’obiettivo di supportare l’investigatore nella gestione di big data informativi sempre più complessi ed eterogenei.

Il modulo CIT Banche Dati permette di gestire dati provenienti da banche dati ministeriali riguardanti veicoli, immobili, assetti societari e banche dati investigative, etc.